Vai al contenuto
Начална страница » Blog » Bellezza » Tipi di pelle – quali distinguiamo e come li riconosciamo?

Tipi di pelle – quali distinguiamo e come li riconosciamo?

Ognuno di noi ha un diverso tipo di pelle ed è impossibile dare un consiglio per la cura della pelle che sarebbe adatto per ogni persona. Pertanto, prima di iniziare a prendersi cura della propria pelle, è necessario conoscerne il tipo. Esistono molti sistemi di classificazione diversi e in questo breve articolo ti parlerò del più popolare di essi.

Tipi di pelle

Quali sono i tipi di pelle?

Pelle secca

La pelle secca del viso è uno dei problemi di cura della pelle più comuni. La maggior parte delle persone ad un certo punto della loro vita hanno sperimentato una sgradevole tensione e desquamazione della pelle. Questo tipo di pelle manca di sebo – una sostanza oleosa che protegge dalla disidratazione e dai danni esterni. La pelle secca può essere causata da una serie di fattori, tra cui genetica, condizioni ambientali, età e cure improprie. È importante riconoscere precocemente la secchezza della pelle del viso in modo da poterla trattare correttamente.

Quali sono le caratteristiche della pelle secca del viso?

La pelle secca del viso è spesso riconosciuta per la sua struttura ruvida, le rughe sottili e il peeling. Se non trattata, può apparire opaca o avere una tinta grigiastra. Prevenire e trattare questi sintomi aiuterà a ripristinare la luminosità naturale del viso. La pelle di questo tipo tende anche ad essere più facilmente arrossata rispetto alla pelle normale o grassa. Le persone con la pelle più scura possono notare un blackout intorno all’attaccatura dei capelli e sulle guance, nonché una maggiore visibilità delle lentiggini quando esposte alla luce solare.

Pelle grassa

La pelle grassa è un fenomeno naturale, ma a volte può causare acne, punti neri e altri problemi della pelle. È caratterizzato da una grande quantità di sebo sulla superficie della pelle. È una sostanza grassa prodotta dalle ghiandole sebacee in risposta agli ormoni. Protegge la pelle da secchezza e irritazione e fornisce la sua elasticità, ma il suo eccesso rende il viso lucido e oleoso.

Caratteristiche caratteristiche della pelle grassa del viso:

I pori sono dilatati e appaiono sotto forma di piccoli punti sul viso. A volte sembrano piccoli fori nel mezzo della fronte o del naso. Quando applichi una crema idratante o una crema solare sul viso, assorbono immediatamente il sebo in eccesso dal viso e gli conferiscono un aspetto opaco – questo è chiamato “controllo della secrezione di sebo”, il che significa che i prodotti per la cura della pelle stanno facendo il loro lavoro correttamente!

Pelle normale

La pelle normale non è solo priva di imperfezioni e scolorimento, ma anche ben nutrita, fresca e luminosa. Non brilla o si asciuga, non ci sono pori dilatati o punti neri. Il viso è morbido e liscio al tatto, ha una colorazione naturale, a volte guance rosa, ma non è mai arrossato. È elastico, teso e sodo. La carnagione è uniforme

Caratteristiche:

La pelle normale del viso ha un bell’aspetto, senza imperfezioni e scolorimento; non ci sono pori dilatati o brufoli; non ci sono nemmeno punti neri o punti neri bianchi. Il suo colore è uniforme, con una moderata quantità di olio sulla superficie. La pelle è ben vascolarizzata grazie alla circolazione sanguigna, che le conferisce un bagliore piacevole e sano. La normale pelle del viso ha anche melanina uniformemente distribuita (pigmento della pelle) ed è priva di scolorimento o pigmentazione anormale come lentiggini, macchie dell’età o voglie.

Carnagione mista

La pelle mista è costituita da pelle grassa con aree lucide (fronte, naso e mento) e pelle secca nel resto del viso: sulle guance, sulla mascella e sul collo.

Questo è un tipo molto comune di pelle del viso, che si verifica soprattutto nelle persone con carnagione media, che molto spesso hanno seborrea (eccessiva produzione di grasso in alcune aree). Questo tipo di pelle sul viso è spesso causato da cambiamenti ormonali. Può apparire durante la pubertà, durante le mestruazioni o la menopausa. La pelle mista può spesso essere causata da una predisposizione genetica, dall’uso eccessivo di prodotti cosmetici, da fattori ambientali o da stili di vita come fumare sigarette o dormire poco.

Pelle sensibile

La pelle sensibile è una condizione caratterizzata da arrossamento, prurito, bruciore o sensazione di formicolio sul viso. Può essere causato da vari fattori come irritanti, vento o esposizione al sole.

Le caratteristiche principali della pelle sensibile sono:

  • irritazione: arrossamento, prurito o sensazione di bruciore;
  • secchezza: associata a uno squilibrio tra i livelli di umidità;
  • infiammazione: arrossamento, gonfiore o sensazione di caldo;
  • fragilità: facilmente danneggiata da graffi o sfregamento;
  • iperpigmentazione o ipopigmentazione (macchie scure);
  • eruzioni acneiche (acne) o dermatite seborroica;
  • aumento della suscettibilità a sostanze irritanti come sapone, alcoli e cosmetici;

Acne pelle

La pelle acneica del viso è un tipo di acne caratterizzata dal verificarsi di pustole rosse e cisti sul viso. È causato da una combinazione di squilibri ormonali, infezioni batteriche e infiammazioni. La gravità dell’acne vulgaris sul viso varia a seconda delle predisposizioni individuali.

L’acne è causata da cambiamenti ormonali che colpiscono le ghiandole sebacee. Queste ghiandole secernono sebo (una sostanza grassa) che aiuta a idratare la pelle. Durante i cambiamenti ormonali, viene secreto più sebo del solito e blocca i pori della pelle, che vengono poi accesi dai batteri. Questo porta alla comparsa di pustole sulla superficie della pelle (sintomi di acne). I cambiamenti ormonali si osservano principalmente durante la pubertà e la gravidanza, ma possono verificarsi anche durante i cicli mestruali o durante l’assunzione di farmaci. L’acne facciale può essere innescata dallo stress o da una dieta malsana che contiene troppi alimenti che contengono zuccheri o grassi saturi, oltre a troppo poca fibra.

Come riconoscere il tipo di pelle?

Come riconoscere correttamente il tipo di pelle? Questo non è un compito così semplice quando si tratta di condizioni domestiche. Il tipo di pelle è determinato dalla quantità di melanina che si accumula nello strato più esterno della pelle, chiamato epidermide. La melanina è un pigmento scuro prodotto da cellule chiamate melanociti. Più melanina produce il corpo, più scura è la pelle. Al fine di determinare individualmente il proprio tipo di pelle, dovrebbe essere scrupolosamente osservato. Presta attenzione a come reagisce ai singoli fattori atmosferici e a come si comporta durante il lavaggio e l’idratazione.

In qualsiasi problema della pelle, integratori alimentari come:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.